La fidanzata lo lascia: corre nudo in autostrada

Delusione d'amore: una guardia giurata di 23 anni ha cercato di uccidersi sull'A1 all'altezza di Pontecorvo. Ora è ricoverato nel reparto di psichiatria dell'Ospedale di Ceccano, in provincia di Frosinone

Roma - L'amore, a volte è davvero folle. L’hanno trovato a torso nudo, ora è all’ospedale psichiatrico Roma. Prima ha cercato di gettarsi dall’auto in corsa guidata dalla madre, poi, una volta fermato il mezzo, ha provato a lanciarsi nel traffico dell’autostrada A1, al km 633 in carreggiata nord, tra Pontecorvo e Frosinone. F. I., 23 anni, guardia giurata di Acilia, in provincia di Roma, cercava di uccidersi per amore, perchè la fidanzata lo aveva lasciato. E' accaduto ieri sera, intorno alle 19: la polizia stradale, intervenuta su richiesta della madre, lo ha trovato sul ciglio dell'autostrada, a torso nudo, in forte stato di agitazione. Riusciti a bloccarlo, lo hanno portato al commissariato, dove la guardia medica di turno ha deciso il ricovero presso il reparto psichiatria dell’ospedale Santa Maria della Pietà di Ceccano. "Due angeli in divisa hanno salvato mio figlio", ha commentato poi la madre.