Il fidanzato di Bristol: gioca a hockey e non vuole bebé

Washington. Nel cast della soap opera tra i ghiacci, ai margini della Convention repubblicana, è entrato un nuovo personaggio: Levi Johnston, 18 anni liceale di Wasilla e giocatore di hockey: è il padre del bambino di Bristol Palin, la figlia adolescente della candidata alla vicepresidenza Sarah Palin, di cui lunedì è stata annunciata a sorpresa la gravidanza. Nella sua pagina su MySpace, Levi si definisce un «fucking redneck» (la traduzione italiana più vicina sarebbe «fottuto burino»): il ragazzo studia in casa, anche se gioca nella squadra dei Warriors della West High School. Lui e Bristol stanno assieme da circa un anno. Sempre su MySpace, Levi spiega di avere una ragazza e di non volere bambini. Secondo quanto affermato ieri dalla famiglia Palin, il matrimonio dei due è imminente. Il bambino di Bristol dovrebbe nascere in dicembre. I Palin si sono trasferiti a Juneau, la capitale dello Stato, nel 2007 quando la mamma è diventata governatore. Bristol era rimasta in zona: dopo aver cominciato il liceo a Wasilla, a metà anno si era spostata nella vicina Anchorage in casa di una zia.