Fideuram, Eurizon vicina al traguardo

Eurizon è a un passo dal pieno possesso di Banca Fideuram di cui detiene il 97,35%. Domani si conclude l’Opa residuale scattata dopo che il gruppo di Mario Greco aveva già raggiunto il 92,5% della controllata con la prima offerta pubblica (90,5% la soglia indicata dalla Consob oltre il quale è obbligatorio procedere alla residuale). Con il 97,35% Eurizon è quindi ormai prossima alla soglia del 98% oltre cui è possibile il cosiddetto squeez out (l’acquisto delle quote di minoranza residuali), cui mancano nel dettaglio circa 6,3 milioni di azioni.