Per Fidis offerta entro il 13 luglio

Mediobanca

Si è riunito ieri il consiglio d’amministrazione di Mediobanca per esaminare il preconsuntivo dell'esercizio che chiude oggi, 30 giugno, e per fare il punto sulle questioni aperte. Fra queste, all'attenzione del consiglio è stato portato il dossier Fidis. Sulla finanziaria di credito al consumo di Fiat è in corso la «due diligence» e Piazzetta Cuccia ha tempo - è stato detto - sino al 13 luglio per presentare un'offerta. Tutto fermo invece su Ferrari. Su questo fronte l'informativa al consiglio - da quanto si è appreso - ha riguardato solo la proroga al 30 settembre dei termini per l'esercizio da parte di Fiat della facoltà di riacquistare la quota ora in mano a Mediobanca e alle altre banche. Quanto ai conti dell'esercizio 2005-2006, che saranno approvati dal consiglio convocato per il 15 settembre - ma gli amministratori della banca d'affari usano ritrovarsi prima dell'estate per dare un primo sguardo all'esercizio - l'andamento risulta positivo.