Fiducia della gente nei governatori: vince la Lombardia

È Roberto Formigoni il presidente di regione nel quale i cittadini ripongono più fiducia. Con il 61,3%, il governatore guida la classifica compilata dalla Ekma sondaggi che vede al secondo posto Riccardo Illy presidente del Friuli Venezia Giulia, con il 59,3%, e al terzo Vasco Errani, presidente dell’Emilia Romagna, con il 56,1.
Le classifiche, pubblicate su www.clandestinoweb.com, indicano che ai primi 8 posti ci sono presidenti delle regioni del centro-nord a occupare le prime 8 posizioni della classifica. Dopo Errani vengono i governatori di Umbria, Maria Rita Lorenzetti (55,8%), Toscana, Claudio Martini (54,6%), Veneto, Giancarlo Galan (54,1%), Marche Gian Mario Spacca (51,8%), Piemonte, Mercedes Bresso (51,4%), Molise, Angelo Michele Iorio (50,2%), Basilicata, Vito De Filippo (50,0%), Puglia, Nichi Vendola (49,8%), Lazio Piero Marrazzo (49,0%), Sardegna, Renato Soru (47,3%), Abruzzo, Ottaviano del Turco (46,2%), Liguria, Claudio Burlando (46,0%), Calabria, Agazio Loiero (45,5%), ultimo è il presidente della Campania, Antonio Bassolino (40,0%). Non sono stati pubblicati i dati relativi a Salvatore Cuffaro ex presidente della Sicilia dimessosi qualche giorno fa.
Tutti i presidenti, a eccezione del Molise, sono stati eletti nel 2005 e quasi tutti sembrano perdere consenso rispetto a quei risultati, a eccezione di Illy, che ha conquistato il governo del Friuli con il 56,5 e ora gode di un dato di fiducia del 59,3; e di Errani, Martini e Bresso. Antonio Bassolino è quello che perde maggiori consensi, eletto con il 61,6% ora ha un dato di fiducia pari al 40%.