In Fiera borse rare e sandali di diamanti

Oltre 430 espositori per le tradizionali rassegne dedicate alla pelletteria e agli accessori

Sono in pieno svolgimento Micam e Mipel, le due grandi manifestazioni dedicate alle calzature e alla pelletteria. Mipel, il Mercato internazionale della pelletteria che da 40 anni richiama l'eccellenza della produzione italiana e mondiale di borse e accessori, vanta oltre 430 espositori. Entrambe le fiere vivono in un clima di ottimismo dopo la profonda crisi che ha caratterizzato gli anni scorsi. Per questo appuntamento i buyer più importanti sono quelli provenienti dai Paesi dell'ex Unione Sovietica ma anche dai Paesi arabi.
Tante le novità in fiera. Tra i marchi tradizionali Bric's che presenta una linea limited edition di borse e valigie contraddistinte dalla cifra 1952 che riprende i modelli dell'archivio storico dell'azienda. Tra le borse continua il successo delle Gabs, capaci di trasformarsi in tre modelli diversi: piatto a tracolla, a secchiello oppure a bauletto. La novità di questa edizione di Mipel è l'omaggio alla Birki, in canvas e vernice. Ironica la borsa in canvas con la scritta «I'm Italian shopping bag» proposta da Sander's che punta a promuovere il made in Italy e fa il verso alla famosa borsa ecologista con la scritta «I'm not a plastic bag» che ha impazzato su ebay. Tra le scarpe c'è il sandalo con baguette di diamanti da 15mila euro subito voluta da Nicole Kidman, quelli di Sebastian con il tacco in oro, quelli di Tropezienne con le antenne di gallo e da uomo, in alligatore lavorato a jeans, di Altieri che si è accaparrato Sean Pen.