Fiera, passaggio a Nord Ovest

Sarà Paolo Lombardi, 58 anni, per 10 anni direttore generale di Federlegno, il nuovo presidente della Fiera Internazionale di Genova. L’annuncio è stato dato dal presidente della Regione Liguria Claudio Burlando. La Regione ha indicato anche Gabriele Galateri di Genola, presidente di Mediobanca, come consigliere.
Burlando ha spiegato che la scelta di Galateri come consigliere di amministrazione e Lombardi come presidente sono state fatte sulla base della loro grande competenza ed esperienza: «Come responsabile di Federlegno Lombardi ha acquisito grande esperienza di sistemi fieristici. La loro presenza servirà a collocare la Fiera in un contesto territoriale più ampio essendo i due consiglieri da noi indicati radicati a Torino e a Milano». Con l’arrivo di Galateri, che è anche consigliere dell’Iit, «si può ipotizzare una relazione con l’Istituto di Tecnologia per eventi da realizzare in fiera». Lombardi come direttore generale di Federlegno si è occupato tra l’altro della promozione dei prodotti italiani attraverso fiere e missioni commerciali in tutto il mondo. A più riprese è stato anche membro della giunta e del comitato tecnico di Cfi, il comitato fiere industria di Confindustria. Galateri, 59 anni, è fra l’altro presidente di Mediobanca, vicepresidente delle Generali, presidente dell’Istituto Europeo di Oncologia, vicepresidente di Rcs MediaGroup, consigliere di amministrazione di molte società tra cui Ifi, Pirelli, Banca Esperia e Banca Crs.
Il Comune confermerà Roberto Urbani amministratore delegato e direttore generale, e Luigi Liccardo, assessore comunale al Bilancio, in qualità di consigliere. La Camera di commercio nomina Giacomo Rossignotti vicepresidente e Germano Gadina consigliere. L’Autorità portuale per la Fiera ha scelto il segretario generale Erido Moscatelli.