Fiera, si impara anche a tavola l’Abcd della scuola

Primo campionato della ristorazione, orientamento, turismo e tecnologie nella tre giorni sul mondo dell’educazione

Fabrizio Graffione

Dalla scuola dei sapori con il primo campionato italiano della ristorazione scolastica, a handyted, con tutti gli specialisti, gli insegnanti, i genitori, gli alunni disabili, all'area dedicata agli orientamenti scolastici organizzata dalla regione Liguria. Sono oltre cento gli appuntamenti in calendario ad «Abcd, scuola, formazione, ricerca e impresa» la manifestazione in programma alla Fiera intenazionale di Genova da mercoledì 23 a venerdì 25. Con circa 200 espositori, la fiera è dedicata a tutti i protagonisti del sistema dell'education e offre una completa panoramica sul mondo della scuola: le novità tecnologiche con Ted, il salone delle tecnologie e delle attrezzature per l'istruzione e l'impresa, le nuove tendenze del turismo scolastico con Bts, le regole per una corretta alimentazione a scuola, con la scuola dei sapori dedicata alla ristorazione scolastica ed educazione alimentare, l'orientamento nel passaggio dalla media alla superiore con In-formazione, il salone dello studente, dalla scuola superiore all'università o al lavoro con Orienta-menti.
Abcd si tiene nel padiglione C dalle 9 alle 18.30 con ingresso gratuito per studenti, docenti e operatori accreditati. Il programma prevede anche un paio di appuntamenti collaterali: giovedì 24 alle 14,30 il Miur della Liguria organizza la giornata sulla qualità della scuola, venerdì 25 alle 14,30 Feem e Miur è la volta di: «Non è mai troppo presto per insegnare le scienze». L'istituto David Chiossone di Genova porta invece a handyted il suo contributo nell'ambito dell'integrazione scolastica dei ragazzi disabili visivi attraverso le tecnologie informatiche. A villa Chiossone è stato infatti realizzato un centro all'avanguardia nella riabilitazione visiva per l'età evolutiva. Il Chiossone organizza poi una sessione a tema, coordinata da Silvia Dini e Anna Gettani, in cui intervengono esperti di altri centri ed istituti, che in particolare parleranno sull'importanza di un intervento precoce nell'approccio al computer da parte dell'alunno disabile visivo. L'appuntamento è presso la sala rossa di Fiera congressi giovedì 24 alle 11.30.
L'edizione 2005 di Bts si avvale della collaborazione di specialisti del turismo giovanile e il 24 propongono il convegno intitolato: «Verso un turismo di qualità nelle aree protette». Il Touring club italiano presenta un'indagine svolta in collaborazione con Doxa sul tema: «I giovani e le vacanze, dalla scuola verso il mondo». L'Ente nazionale per il turismo organizza un workshop in cui l'offerta italiana incontra gli operatori turistici nazionali ed esteri, mentre la Fondazione teatro Carlo Felice propone: «Educazione e musica». La scuola dei sapori propone una conference intitolata: «Mangiar bene a scuola» e viene presentato il concorso: «In tutte le salse». In-formazione, a cura della Provincia di Genova, dedica spazio anche al convegno realizzato da Tuttoscuola: «Secondo ciclo, tra licei veri e finti, a tredici anni la scelta della vita».
Orienta-menti, l'area della Regione Liguria, organizza tre appuntamenti che affrontano tematiche d'attualità e ha invitato come testimonial Andrea Pellizzari e Cisco, Attilio Lonabrdo e Vincenzo Torrente.