Fieracavalli fa il record con 140mila visitatori

Verona. Più di 140mila visitatori per la 108ª edizione di Fieracavalli, che si è conclusa a Veronafiere con un incremento del 10% rispetto al 2005. È il record assoluto della manifestazione, appuntamento leader a livello mondiale del settore, che ha ospitato, su una superficie complessiva di oltre 350mila metri quadrati, 600 espositori (di cui 150 esteri da 25 nazioni), quasi 900 giornalisti (+ 5% sul 2005) e 2.500 soggetti di tutte le razze equine. Un successo che conferma il ruolo assunto da Fieracavalli, organizzata in collaborazione con l'Unire (Unione nazionale incremento razze equine), Fise (Federazione italiana sport equestri) e Aia (Associazione italiana allevatori), e diventata ormai un vero e proprio evento internazionale sia dal punto di vista commerciale che di spettacolo e sport con la Fei World Cup, la tappa italiana (l'unica) di Coppa del mondo di salto ad ostacoli.
È slittata a data da destinarsi, invece, la cerimonia in programma sabato a Fieracavalli della consegna di un purosangue donato dall’allevatore milanese Pietro Somaini all’arcivescovo di Loreto Gianni Danzi, a causa di un malore dell’alto prelato al quale vanno gli auguri di una pronta guarigione.