FierAccessibile in scena a Reatech

il progetto di inclusività ed accessibilità di Fieramilano, si presenta a Reatech 2013 la rassegna aperta a Fieramilanocity fino al 12 ottobre e rivolta alle persone con disabilità che presentare quanto di meglio esiste per assicurare accessibilità, inclusione e autonomia. In fiera anche lo sport Paralimpico

FierAccessibile, il progetto di inclusività ed accessibilità di Fieramilano, si presenta a Reatech 2013 la rassegna aperta a Fieramilanocity fino al 12 ottobre e rivolta alle persone con disabilità che ha l'obiettivo di presentare quanto di meglio oggi esista per assicurare accessibilità, inclusione e autonomia. Il salone presenta infatti proposte, soluzioni, idee e proposte per le aree della mobilità individuale, demotica e adattamenti per ambienti, istruzione e formazione professionale, sanità e salute, sport, viaggi e tempo libero, automotive, smart city, banche assicurazioni, istituzioni, lavoro, nutrizione, arte e cultura.

FierAccessibile, La casa della giraffa", nata nel 2012 per occuparsi di migliorare l’accessibilità del sito espositivo di Rho da parte degli ospiti con disabilità, grazie alle collaborazioni con associazioni, enti pubblici e privati, università, si sta sviluppando con l’obiettivo di creare le migliori condizioni possibili di “visitabilità” delle manifestazioni. Tutte le informazioni su come visitare Fieramilano sono contenute sul sito istituzionale alla sezione “Persone con disabilità”. Allo stesso indirizzo si trovano la “Guida senza barriere”, un vademecum su come raggiungere la fiera di Rho utilizzando i mezzi di trasporto pubblici e privati disponibili e su come muoversi all’interno del quartiere; l’audioguida, un documento audio scaricabile per non vedenti ed ipovedenti con le indicazioni dei percorsi dalla metropolitana all’interno di Fiera; le "istruzioni", per ogni evento, su come raggiungere le nostre reception dai parcheggi più vicini e molte altre utili comunicazioni.

Durante Reatech è presente uno stand che illustra tutto il lavoro svolto in questi anni, si possono provare le app che i giovani ricercatori dell’Università Statale di Milano, guidati da EveryWare Technologies, stanno implementando e attraverso workshop si potranno scoprirele ultime novità a servizio della mobilità pedonale e indoor. www.fieramilano.it
REATECH ITALIA - STAND N. B10/C13 (MiCo Sud Livello 0) – Area Gialla
Appuntamenti:
l'11 ottobre 2013, dalle 11 alle 12 sala Suite 01 ala sud 2° piano; il 12 ottobre, dalle 11 alle 2 sala SUITE 04 ala sud 2° piano.
Relatori:
Fiera Milano spa: architetto Laura Tonini, ingegner Alessia Andreoli Everyware Technologies: dott. Sergio Mascetti, dott. Cristian Bernareggi Radio Traffic: dott. Stefano D'Onofrio

Lo sport Paralimpico a Reatech

La Giornata nazionale dello Sport Paralimpico e' stata al centro della giornata di apertura di Reatech. “Siamo entusiasti di poter ospitare la giornata nazionale dello sport paralimpico – ha detto Francesco Conci, direttore esecutivo di Fiera Milano Congressi organizzatore di Reatech Italia – e di poter contribuire ad un momento importante di formazione: ci aspettiamo, grazie ad un forte coinvolgimento delle scuole, oltre 8.000 studenti''. Durante i tre giorni di Reatech Italia, le varie dimostrazioni e competizioni saranno affiancate da una serie di convegni e workshop. In particolare per quanto concerne lo sport, la tavola rotonda “Il Valore dello sport per la disabilità” con la partecipazione del presidente del Cip, Luca Pancalli, ed il workshop "Lo Sport, i futuri paralitici" in cui giovani atleti olimpici e paralimpici di fama internazionale capitanati da Bebe Vio, la giovane schermitrice amputata ai quattro arti, si confronteranno con il pubblico sulle loro esperienze sportive e di vita. Il workshop sarà articolato tenendo presenti i prossimi appuntamenti sportivi: Sochi 2014 e Rio 2016.

Fieramilanocity, fino al 12 ottobre dalle 9.30 alle 18.30, infresso viale Eginardo Gate 2