La Fifa: nessun italiano tra i 23 baby fenomeni mondiali

La lista del «pallone d'oro» Under 20: spuntano però i nomi dell'interista Coutinho e del viola Babacar. Il voto per scegliere il migliore è aperto ai tifosi

Tra i baby-fenomeni mondali non ci sono calciatori italiani. Nella lista di 23 nomi proposta dalla Fifa per la scelta del miglior under 20 del mondo, un premio speciale che sarà assegnato in occasione della consegna del Pallone d'Oro a gennaio, manca infatti un giovane che rappresenti il tricolore.
Potranno votare anche i tifosi, tramite il sito della federazione internazionale del pallone. Nell'elenco che riguarda i calciatori nati, precisa nel regolamento la Fifa, dal dicembre del 1990 in poi (e questo spiegherebbe l'assenza del nostro Mario Balotelli, che è nato in agosto nel '90). Ci sono comunque due giocatori di club italiani: il senegalese Babacar, promettente astro nascente della Fiorentina, e il brasiliano dell'Inter Philippe Coutinho, al momento out per infortunio.
Della lista da cui verrà fuori il nome del migliore «teen ager» del calcio fa parte anche un ragazzo che gioca in serie C, quella del Portogallo: è Joao Reis del Louletano.
Ecco l'elenco completo dei giocatori da votare: Jano Ananidze (Geo/Spartak Mosca); Sergio Araujo (Arg/Boca Juniors); Khouma Babacar (Sen/Fiorentina); Sergio Canales (Spa/Real Madrid); Luc Castaignos (Ola/Feyenoord); Christian Eriksen (Dan/Ajax); Mario Gotze (Ger/Borussia Dortmund); Eden Hazard (Bel/Lilla); Markus Henriksen (Nor/Rosenborg); Gael Kakuta (Fra/Chelsea); Erik Lamela (Arg/River Plate); Lucas (Bra/San Paolo); Romelu Lukaku (Bel/Anderlecht); Iker Muniain (Spa/Athletic Bilbao); Neymar (Bra/Santos); Philippe Coutinho (Bra/Inter); Joao Reis (Por/Louletano); James Rodriguez (Col/Porto); Jack Rodwell (Ing/Everton); Xherdan Shaqiri (Svi/Basilea); Son Heung-Min (Cds/Amburgo); Yannis Tafer (Fra/Tolosa); Jack Wilshere (Ing/Bolton).