La Fifa: «Puniremo i club»

Dopo l’Italia anche l’Argentina. La misura è colma. La Fifa, nella persona del suo presidente, Joseph Blatter, scende in campo contro la violenza nel calcio: «L’Alta corte federale elvetica ci ha confermato il diritto a sanzionare i club e togliere punti, infliggere retrocessioni ed espulsioni». Questo mentre il Comitato regionale per le comunicazioni del Lazio sceglie la linea dura contro radio e tv che con i loro programmi fomentano la violenza.