Fifa Sospesi i 2 membri sospettati di corruzione

La Commissione etica della Fifa ha annunciato di aver sospeso provvisoriamente i due membri del comitato esecutivo della Federazione internazionale sospettati di corruzione per la scelta della sede dei Mondiali del 2018. La sospensione, come ha spiegato il presidente della commissione Sulser, è di 30 giorni ai quali se potranno aggiungere altri 20 ed è «temporanea». I due membri sospesi sono il nigeriano Amos Adamu, presidente della Federazione calcistica dell’Africa occidentale, e del tahitiano Reynald Temarii, presidente della Confederazione dell’Oceania. «Un giorno triste per il calcio», ha sentenziato Blatter, numero uno del calcio mondiale.