Il figlio Hamza sfuggito al raid: sarà il suo erede

Hamza è vivo. Il figlio di Osama Bin Laden, 20 anni, che gli Stati Uniti ritenevano fosse rimasto ucciso nel raid di Abbottabad, secondo le forze di sicurezza pakistane sarebbe riuscito a fuggire ed è ora uno dei principali candidati alla successione dopo essersi guadagnato il titolo di «principe ereditario del terrore». La famiglia di Bin Laden non vuole abdicare. Intanto alcuni dei 24 figli di Osama Bin Laden hanno minacciato ieri di denunciare il presidente degli Stati Uniti Barack Obama perché «responsabile» della morte del padre, giudicando «inaccettabile» e «umiliante» che il corpo dello sceicco saudita sia stato sepolto in mare. «Come figli di Osama bin Laden, ci riserviamo il diritto di perseguire in tribunale i responsabili di questo crimine, davanti alla giustizia statunitense e internazionale», si legge nel messaggio, firmato Omar ben Osama Bin Laden e diffuso a nome dei suoi numerosi fratelli su alcuni siti islamici.