Figo anima persa Pizarro letale

INTER
JULIO CESAR 7. Riflessi da gattone e catena lunga: esce come Toldo non sa. Due parate tranquillizzano tutti.
J.ZANETTI 6. Passano gli anni e il capitano è sempre la fotocopia di se stesso: nel bene e nel male. Vedi fase difensiva.
CORDOBA 6,5. Quando vede il pericolo accende il turbo e strappa palloni importanti: almeno un paio.
MATERAZZI 6. Straripante di testa. Meno nel piazzamento.
FAVALLI 5,5. Tatticamente ordinato, ma se qualcuno accelera perde le piste. Quando avanza, nessuno lo cerca.
FIGO 6. Anima persa e poco cercata nel primo tempo. E. Filippini lo placca subito e gli fa capire la via italiana del calcio. Lui si adegua e poi sono colpi di classe: un bel vedere.
VERON 5,5. Poco regista e troppo corista. Ha l’anima, non le gambe. Dal 25’ st PIZARRO 7. Sbaglia il primo tocco, poi non sbaglia più niente: semplicità e rapidità sono armi letali. Con un assolo sbaraglia il Treviso per la palla del 3-0.
CAMBIASSO 7. Quello dell’anno passato, come il tempo non si fosse fermato mai. C’è quando serve e dove serve.
STANKOVIC 6. Per un po’ svolazza nel nulla. Poi si fa l’esame di coscienza e propone i cross che valgono la presenza.
RECOBA 6,5. Il solito gigione: alterna giocate di classe a svarioni da pierino. Tira più di tutti. Prende anche un palo. Poi si arena. Dal 21’ st CRUZ 6. Concreto in ogni occasione.
ADRIANO 8,5. Quando si sveglia diventa devastante. Inventa il primo gol. Dal 36’ st C.ZANETTI sv. Buona volontà.
ALL.: MANCINI 6,5. Tutto bene, finché Pizarro non gli dimostra che ha sbagliato a lasciarlo in panchina.
TREVISO
HANDANOVIC 5. Portiere spettacolo: non ti nega il brivido e l’errore.
GALEOTO 6. Intraprendente e mai domo.
DELLAFIORE 5. Un ex intimorito. Recoba lo grazia.
LORENZI 4,5. Stopper da Guinness: ogni intervento un fallo.
DOSSENA 5. Pallidino.
E.FILIPPINI 6. Picchia e gioca. Resa garantita.
GALLO 5. Animoso, ma anonimo. Dal 31’ st CHIAPPARA sv.
A.FILIPPINI 6. Propone e si propone.
REGINALDO 6. Pochi guizzi, ma buoni.
PINGA 4. Più remissivo che trasgressivo. Dal 16’ MONTASSER 5,5. Tanta grinta.
BEGHETTO 5. Si lascia incatenare subito. Dal 16’ st. FAVA 5. Insapore.
ALL.: E.ROSSI 5,5. Serve più consistenza.
ARBITRO: TAGLIAVENTO 5,5. Polso debole con i falli.