Figo ferito è stoico Maicon maiuscolo

ASCOLI
5,5 ELEFTHEROPOULOS. Nulla può sulle conclusioni di Ibrahimovic, rischia in altre circostanze.
5 NASTASE. Ibrahimovic prima lo ubriaca e poi lo anticipa sulla rete che sblocca il match.
5,5 CORALLO. Superato in un'occasione agevolmente dallo svedese, che fallisce il tentativo.
5 LOMBARDI. Il suo tocco all'indietro avvia l'azione del primo gol interista.
5 VASTOLA. Zanetti prima e Figo poi lo fanno penare.
Dal 23' ST PERRULLI 5. La squadra crolla dopo il suo ingresso.
5,5 FOGLIO. A centrocampo fa quello che può.
6 BOUDIANSKI. Ci prova con due tiri dalla distanza che peccano di precisione, ma almeno ci prova.
6 PESCE. Se qualche cross finisce nell'area interista è merito suo. Dal 32' ST BONANNI 6. Segna il rigore.
5,5 FINI. Non supporta a dovere le punte ascolane.
6 BJELANOVIC. Si procura il rigore ma spreca una grande occasione sotto porta.
5 PAOLUCCI. La baby punta fallisce l'importante appuntamento. Dal 15' ST MELARA 5,5. Non fa meglio del compagno.
Allenatore SONETTI 5,5. Tenta di arginare l'Inter, ma la differente qualità di organico viene fuori alla distanza.
INTER
6 JULIO CESAR. Pomeriggio tranquillo, battuto solo dal rigore, dopo che ne aveva neutralizzati due nelle precedenti giornate.
6,5 MAICON. Prova maiuscola in difesa e nelle spinte offensive. È davvero una grande sorpresa quest’anno.
6 CORDOBA. Non ha grandi problemi contro gli avversari diretti. La sua velocità fa il resto.
5,5 SAMUEL. Peccato per l'ammonizione finale (salterà il Parma) e per il fallo da rigore, ma è stato davvero un intervento sconsiderato e inutile visto che l’avversario era spalle alla porta.
6 MAXWELL. La prima palla gol, sprecata, è sua. Prestazione di quantità. Dal 20' ST CRESPO 6. Dà vivacità alla manovra.
6,5 STANKOVIC. Dal suo piede partono molte azioni importanti. È l’autentico regista di questa super squadra.
6 BURDISSO. Schierato davanti alla difesa, fa il suo dovere.
6,5 J.ZANETTI. Capitano indomito, rimedia un'ingiusta ammonizione, ma corre, corre, corre...
6,5 FIGO. Belle giocate, stoico nel restare in campo con una ferita alla testa. I suoi cross si sentono.
7,5 IBRAHIMOVIC. Una doppietta che lo lancia nella classifica cannonieri. Il giallo (meritato perché poteva evitare di simulare in modo così pacchiano) gli farà saltare il Parma. Dal 31' ST SOLARI SV.
5,5 CRUZ. Un bell'assist per Maxwell, non arriva su un cross, nient'altro. Dal 7' ST ADRIANO 7. Entra e cambia la partita, suoi i due assist. Un bel ritorno.
Allenatore MANCINI 7. Azzecca i cambi per dare la svolta, ma non vuole rilevare se e quando rinnoverà il contratto con l’Inter.
ARBITRO ROSETTI 5,5. Troppe ammonizioni all'inizio, ma vede bene sugli episodi decisivi.