Figo velleitario, Julio Cesar spettatore

SIENA
MIRANTE 7. È un portiere della Juve e dà una mano a Moggi e soci con una parata miracolo. Dicono che il Siena, senza di lui, avrebbe dieci punti in meno e si vede.
FOGLIO 5,5. Foglio sgualcito. Soffre quando Stankovic gli arriva addosso. L’importante è arrangiarsi.
PORTANOVA 5,5. Sembra uno che corre sulle stampelle. E difende di conseguenza.
TUDOR 6. Cerca di dare sicurezza alla difesa: con le buone o le cattive.
GASTALDELLO 6,5. Arrembante e aggressivo. Ogni tanto fa rinvii da rugby.
ALBERTO 5,5. Ogni tanto il motore batte in testa, pasticcia e bisticcia con il pallone.
PARO 6,5. Gestisce bene il gioco, specie nel primo tempo.
Dal 46’ st COLONNESE sv.
VERGASSOLA 6,5. Prova a sfruttare gli spazi e i disorientamenti interisti.
LOCATELLI 5,5. Ci mette il pepe, quasi mai il sale. Vita dura quando sbatte contro Samuel.
Dal 38’ st NEGRO 6. Attento.
BOGDANI 5. Perticone che ricorda il peggior Hakan Sukur.
CHIESA 5. Sotto il vestito quasi niente.
Dal 29’ st D’AVERSA 5,5. Un po’ perso.
ALLENATORE DE CANIO 6,5. Buon gioco nel primo tempo, con qualche tentativo di offesa, buona difesa nella ripresa.
INTER
JULIO CESAR 6. Spettatore non pagante.
J. ZANETTI 6,5. Tempista negli interventi difensivi.
CORDOBA 6. Non lascia spazi a nessuno, rischia un rigore nel finale. Vista la pochezza offensiva del Siena, cerca il gol ma non lo trova.
SAMUEL 6,5. Locatelli gli sbatte contro. Gli altri non lo aggirano.
FAVALLI 6,5. Continuo e determinato nel sostenere l’attacco sulle fasce. Non ha problemi in difesa ed allora diventa un centrocampista in più.
FIGO 5. Troppo velleitario. Non basta far accademia con qualche cross. Si accontenta del compitino: non è da lui.
Dal 25’ st RECOBA 5. Si apposta nella zona di Figo, ma calcia palloni come fossero scodelle da far volare. E alla fine si fa anche anche male, uno stiramento che lo bloccherà per due/tre settimane.
VERON 6. Manca lucidità nel gestire la manovra, non trova spazi in cui lanciare la palla e nemmeno attaccanti da lanciare. Eppure lavora 90 palloni. Ammonito, sarà squalificato.
CAMBIASSO 6. Infaticabile come sempre. Talvolta affannato e un po’ solo nella gestione del centrocampo. Specie quando il Siena tien palla.
STANKOVIC 5,5. Propone ma non dispone. Serve assist. Si mangia un gol nel primo tempo, Mirante lo smonta dopo.
MARTINS 5. Così sbilenco forse non lo vorranno neppure in Nigeria. Butta occasioni, era meglio lasciarlo alla nazionale.
Dal 39’ st PIZARRO sv.
ADRIANO 5. Talvolta perduto, gioca con rabbia ma senza talento. Sparacchia tiri inutili, più bravo quando cerca di far segnare gli altri.
Dal 39’ st CRUZ sv.
ALLENATORE MANCINI 6. Brutto approccio della partita, miglior finale. Ma se la mira degli attaccanti è sbilenca...
ARBITRO: SACCANI 6. Se la cava senza ingiustizie.