Figuraccia inglese per Lombardo

«La Sicilia? Un vero disastro». E non si tratta di un comizio leghista: questa volta a prendere di mira le inefficenze della Trinacria è niente di meno che il britannico Times in un articolo dedicato agli sprechi del bilancio Ue tra il 2000 e il 2007. Una sciagura economica, quella della Regione guidata dal neo ribaltonista Raffaele Lombardo, quantificata in ben 8,5 miliardi di euro. Soldi spesi per finanziare il programma Agenda 2000, senza che «quasi nessuno dei suoi obiettivi sia stato raggiunto». Il quotidiano londinese fa anche notare come «nonostante questo passato catastrofico la Sicilia riceverà altri 5,7 miliardi di sterline dal programma Agenda 2007-2013». E Lombardo da parte sua come reagisce? Chiedendo ancora più soldi: «Servirebbero risorse almeno dieci volte superiori a quelle che ci hanno assegnato». A spenderle ci penserebbe la quarta giunta varata dal governatore in soli due anni. Sempre che nel frattempo non arrivi anche la quinta seguita dalla sesta.