Filippi, «no grazie» al calendario sexy

Melbourne. Alessia Filippi ha una bella abbronzatura e tanti dubbi su questi mondiali: gareggerà nei 100 e 200 dorso e nei 400 misti. Una brutta infezione l’ha messa ko per un mese. Ma il fisico non è male, se poco tempo fa il settimanale “Controcampo” le ha proposto di posare per un calendario.
Gli europei l’hanno lanciata non solo in vasca. Lei ci sarebbe stata, a patto di non apparire nuda. «L’idea mi piaceva, era divertente. L’avrei fatto con biancheria intima o costumi da bagno, ma non nuda. Peccato, spero ricapiti un’occasione». E magari arriverà a un compromesso col fotografo.