Filippine Video degli ostaggi: sta bene il tecnico italiano

I tre funzionari della Croce Rossa Internazionale - tra cui l’italiano Eugenio Vagni - rapiti due settimane fa nelle Filippine sono in buone condizioni di salute. Lo testimonia un primo video - trasmesso ieri dal Tg2 - girato ieri nell’isola di Sulu.
I tre - oltre a Vagni(il terzo da sinistra) sono rimasti vittima del sequestro la filippina Jean Lacaba e lo svizzero Nicolas Notter - si muovono con disinvoltura, appaiono in ottime condizione e si troverebbero in una fattoria.