Fill sfida la tradizione L’Austria cerca il podio

Peter Fill, l’erede di Kristian Ghedina, sfida lo squadrone austriaco oggi e domani a Bormio nelle due discese per la coppa del mondo (tv Rai2 ore 11.40). Il 24.enne altoatesino, l’uomo di punta dello sci azzurro e quarto nella classifica di specialità, sfida anche la tradizione: nelle 14 prove sulla pista Stelvio il migliore risultato degli italiani è il terzo posto ottenuto da Ghedina, dieci anni fa. Gli austriaci non hanno finora vinto nessuna delle 13 gare in questa edizione della coppa ma a Bormio sono di casa, hanno vinto 9 volte su 14 e ieri nell’ultima prova i migliori sono stati Strobl e Walchhofer. Fill è 12º, a 1’’33 da Strobl, ma aveva il migliore intertempo; meglio di lui Staudacher, nono a 1’’25. Positive le prove di Maier e di Bode Miller, che qui vinse l’ultimo mondiale.
L’azzurra Karen Putzer rientra nell’odierno gigante a Semmering (Austria, tv Sportitalia 10.40 e 14) dopo il lungo periodo di inattività a causa di infortuni.