Il film di Cruise rischia il flop

Il film sul fallito attentato contro Adolf Hitler del 20 luglio 1944, costato la vita a gran parte dei congiurati, rischia di rivelarsi a sua volta un fallimento, secondo quanto scrive la stampa tedesca. «Valkyrie», questo il titolo provvisorio del film con protagonista Tom Cruise nella parte dell’eroe della resistenza tedesca Claus Schenk von Stauffenberg, sarebbe dovuto uscire nelle sale a giugno prossimo, ma è stato rinviato prima a ottobre e successivamente al 13 febbraio 2009, in coincidenza con la 59ª mostra del cinema. Di Berlino (5-15 feb 2009). Il quotidiano «Die Welt» sostiene che dietro a questi rinvii ci sarebbe il giudizio negativo da parte del pubblico americano al quale è stato fatto vedere in via sperimentale il film.