Un film norvegese vincitore a Lecce

Il norvegese «Reprise» di Joachim Trier e «Warchild» di Christian Wagner, una coproduzione tedesco-slovacca hanno vinto ex aequo il miglior Film Ulivo d’Oro al Festival del cinema europeo, chiuso ieri a Lecce. Il premio speciale della giuria è andato al portoghese «Trance» di Teresa Villaverde. «Reprise» ha conquistato anche il premio per la sceneggiatura. Un altro premio ex aequo per il miglior attore, a Maria De Mereidos e Antonia Liskova, protagoniste del film italiano in concorso «Riparo» di Marco Simon Puccioni.