In «finale» grazie a Ecopass e Bikemi: Milano è tra le 5 città più ecologiche

Con New York, Città del Messico, Pechino e Istanbul, Milano è tra le 5 città del mondo finaliste dell'International Award for Sustainable Transport. Il premio internazionale (che verrà assegnato domani durante una cerimonia ufficiale a Washington) è dato ogni anno da una serie di organismi internazionali alla città che si è maggiormente distinta nelle politiche di trasporto a tutela dell'ambiente. Nella motivazione è scritto che Milano è stata scelta perché «introducendo a gennaio 2008 Ecopass ha definito l'accesso ristretto all'area centrale della Cerchia dei Bastioni istituendo un pagamento obbligatorio per i veicoli più inquinanti. È il primo provvedimento ambientale al mondo nel settore dei trasporti urbani basato sul principio dell'Unione Europea in base al quale chi inquina paga». Al successo ha contribuito anche «l’avvio del bike sharing». «Nessuno è profeta a casa propria», scherza l’assessore alla mobilità Edoardo Croci, sottolineando come il riconoscimento dimostra che «fuori dall’Italia, e da chi ha modo di confrontare i casi degli altri Paesi, l’immagine di Milano è estremamente positiva».