«La finale sarà Germania-Spagna»

I bookmakers della Snai sono sicuri: pochissime speranze per Turchia (7,50) e Russia (3,40)

Le due partite che portano alla finale di Vienna sono molto meno scontate di quello che i nomi delle contendenti potrebbero indicare. La Germania monopolizza il pronostico della prima partita che si disputa domani. I quotisti Snai, la offrono come vincente nei 90 minuti a 1,50, il pareggio è a 3,70 mentre la vittoria dei ragazzi di Terim è data a 7,50. Su questa disparità di possibilità incidono le tante assenze che penalizzano la Turchia, che tra infortunati e squalificati, ha mezza squadra out. Eppure l’orgoglio ed il grande cuore dei turchi potrebbero fare l’ennesimo miracolo soprattutto se la Germania scenderà in campo deconcentrata e prenderà l’impegno sotto gamba. Il nostro consiglio è quello di appoggiare il pareggio nei 90 minuti.
La sera seguente sarà il turno di Russia Spagna, una sfida assai intrigante. La vittoria dei ragazzi di Hiddinks, che hanno fatto fuori la Svezia e l’Olanda con due prestazioni fantastiche, è allettante, 3,40, il pareggio è quotato a 3,25 mentre il successo delle furie rosse si può giocare a 2,10 nei punti Snai. Spagnoli quindi favoriti ma a nostro avviso la squadra da puntare è quella della «matrioska meccanica» come è stata giustamente definita dalla stampa internazionale, la Russia che ha schemi semplici ed efficaci. Se gli olandesi che fino a quel momento avevano sempre dominato gli avversari, si sono beccati tre reti andando a casa, un motivo ci sarà. E va ricercato nella perfetta organizzazione di gioco della Russia che ci piace talmente tanto da pensare di investire qualche euro sul suo successo per 2 a 0. La quota di 15 contro 1 potrebbe essere un viatico per passare delle vacanze migliori, così come puntare l’armata che arriva dall’est come vincente del torneo potrebbe essere un’ottima idea. Germania permettendo.