Finalmente basta ghiaccio. Ma arriva la neve

E se fosse una sana nevicata a rialzare un po’ la colonnina di mercurio? La gelata da orsi polari che sta imbiancando Milano ha messo tutti in stato di preallarme per il temuto «agguato neve». Da ieri sera è in funzione il Centro operativo di Coordimanto in via Barzaghi della Protezione Civile, che stabilisce gli interventi di tutte le forze contro il maltempo, dalla Polizia locale, al 118, dai Vigili del Fuoco all’Amsa, all’Atm. L’accumulo nevoso potrebbe essere di non grave entità, ma si presenta considerevole la morsa del ghiaccio poiché la temperatura potrebbe scendere anche fino a 6 gradi sotto lo zero. Ora, insieme al piano antineve, si parla anche di piano antifreddo per aiutare i senzatetto, di cui si è discusso in Comune. «Oltre a quelle già predisposte, si sono aggiunte altre quaranta sistemazioni in case d’accoglienza» ha dichiarato Mariolina Moioli, assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali.
Distribuzione di derrate alimentari e farmaci, sacchi a pelo e coperte di lana, screening diagnostico, visite mediche e tende riscaldate, di cui due alla stazione Centrale, aperte dalle venti alle sette del mattino, sono solo alcune delle iniziative che si muovono in città per la protezione dei bisognosi, ma anche di bambini e anziani. Un consiglio: per evitare problemi di traffico è utile puntare sui mezzi pubblici.