«Finalmente saremo un partito di sinistra»

Il discorso di Dario Franceschini delinea un «partito di sinistra», Livia Turco è visibilmente soddisfatta alla fine dell’assemblea nazionale del Pd che ha eletto l’ex vice di Walter Veltroni alla guida del partito. «Sono contenta che abbia prevalso il gioco di squadra e il senso di responsabilità». Quando le viene chiesto un giudizio sui contenuti programmatici illustrati dal neo-segretario, la Turco risponde: «Un partito di sinistra! Ovviamente controlleremo». Una frase che ha fatto arricciare il naso a Pierluigi Mantini, deputato Pd dell’area Democratici di centro: «Franceschini è l’ultima speranza per il progetto del Pd. Oggi ha fatto un buon discorso, che non definirei di sinistra, come ha fatto Livia Turco. Certo - aggiunge - resta da chiarire che non siamo solo con i lavoratori dei sindacati ma con tutti i lavoratori, con le piccole medie imprese, con i nuovi professionisti, con i ceti innovativi della società. E si dovrà anche precisare che il Pd collabora con le forze liberal democratiche in Europa e non solo con i socialisti».