«Finalmente una scelta non romanocentrica»

«Nella prospettiva regionale, dove si è trovata adesso l’opposizione per il significato tutto politico delle ultime amministrative regionali, e dove ha dovuto svolgere la propria azione contro una visione romano-centrica della Regione, la nomina di Alfredo Pallone coordinatore regionale, è la dimostrazione dell’impegno che Forza Italia vuole dedicare ora alle altre province, in continuità ideale con il lavoro svolto da Francesco Giro per la conquista della capitale». Lo dichiara in una nota Romolo Del Balzo, consigliere Pdl alla Regione Lazio. «Pallone - aggiunge - è memoria storica delle battaglie di Forza Italia per una regione vicina a tutti i cittadini; è grande conoscitore delle singole realtà territoriali ed è persona equilibrata capace di mediazione, sia con gli altri partiti come testimoniano le attestazioni di stima di esponenti politici di tutti gli schieramenti, sia all’interno del partito stesso».