FINANCIAL TIMES

Facebook è stata valutata in 66,5 miliardi di dollari sul mercato secondario in occasione della vendita dello 0,2% circa delle sue azioni da parte di Interpublic Group. La società americana di comunicazione, a capo di McCann Erickson, ha ceduto circa metà della sua partecipazione a un acquirente anonimo per 133 milioni di dollari. A questa cifra corrisponde una valorizzazione di 66,5 miliardi di dollari secondo il «Financial Times». Il valore di Facebook è aumentato più di cinque volte sul mercato secondario in meno di due anni, ma quest’ultima stima è molto inferiore ai numeri circolati nei mesi scorsi.