La Finanza sequestra 132mila articoli falsi

La Finanza ha sequestrato oltre 132mila capi di abbigliamento e di accessori di pelletteria per un valore di mercato di oltre 2,5 milioni di euro e ha denunciato all’autorità giudiziaria 48 persone. Le ipotesi di reato sono introduzione nel territorio nazionale di merce contraffatta, frode in commercio e vendita di prodotti atti a indurre in inganno il compratore. Sono state setacciate aree come Tor Sapienza, via Ojetti, l’Esquilino, la stazione metro di Anagnina, viale Parioli, piazzale Flaminio.