Finanziaria E Napolitano battibecca con Gasparri

Botta e risposta sulla Finanziaria fra Maurizio Gasparri e Giorgio Napolitano. Intervistato da Oscar Giannino su Radio 24 il capogruppo Pdl al Senato ha respinto le critiche del capo dello Stato, che l’altro giorno a Padova aveva parlato di «buio nelle scelte» della legge di stabilità: «Tutti dicono che non bisogna fare tagli. Anche il presidente della Repubblica partecipa a questo esercizio ma esternare è facile, mentre governare i conti e tenere ferma la spesa è difficile». Immediata la replica del Colle: «Diversamente da quanto affermato dal senatore Maurizio Gasparri, il Presidente della Repubblica non ha mai sostenuto che non bisogna fare tagli alla spesa pubblica partecipando a questo esercizio». Se mai, afferma una nota «il presidente ha invitato a un’assunzione di responsabilità nel fare delle scelte e stabilire delle priorità», con «un invito in termini generali e senza entrare nel merito della legge».