La Finanziaria di Prodi: mazzata da 21 miliardi

La Finanziaria conterrà una manovra da 21 miliardi (anche se Paolo Ferrero dice che sarà da 10 miliardi). La metà sarà rappresentata da spese come gli investimenti per Anas, Poste, Fs. L’altra metà riguarderà politiche per lo sviluppo: sconti sull’Ici, pacchetto-casa, e sembra anche le agevolazioni per gli autotrasportatori e incentivi auto. Mastella giura fedeltà al governo ma chiede l’ennesima verifica in vista del varo della legge di bilancio. E Prodi prepara un trappolone su lavoro e pensioni.