Finanziaria, La Russa: fiduciosi sulla deroga al patto per Milano

Un possibile emendamento alla Finanziaria è stato al centro di una riunione con il sindaco di Milano
Letizia Moratti alla quale hanno partecipato oltre a La Russa anche Massimo Corsaro, relatore della manovra, il
vicepresidente della Camera Maurizio Lupi e il sottosegretario all’Economia Luigi Casero

Il ministro della Difesa Ignazio La Russa si è detto «fiducioso» che la Finanziaria possa recepire una speciale deroga al patto di stabilità per il Comune di Milano, limitata agli investimenti legati a Expo 2015. «È una cosa sulla quale mi sento personalmente impegnato - ha detto La Russa - perchè si tratta di un’eccezione legata alla specificità di Milano e di Expo». Proprio un possibile emendamento alla Finanziaria è stato al centro di una riunione con il sindaco di Milano Letizia Moratti alla quale hanno partecipato oltre a La Russa anche Massimo Corsaro, relatore della manovra, il vicepresidente della Camera Maurizio Lupi e il sottosegretario all’Economia Luigi Casero. «Per far passare questo emendamento ci vuole volontà politica - ha affermato La Russa - ma io sono fiducioso, perchè si chiede un’eccezione motivata per completare le opere infrastrutturali collegate a Expo 2015 con risorse che tra l’altro sono già disponibili al Comune di Milano».