Fincantieri Operaio precipita e muore

Un operaio di 68 anni, Franco Devoto, residente alla Spezia, è deceduto alle 17 all’interno dell’infermeria dei cantieri navali Fincantieri di Genova Sestri Ponente. Secondo le prime informazioni l’uomo, dipendente di una ditta appaltatrice, sarebbe precipitato da un’impalcatura alta circa 15 metri mentre stava lavorando alla riparazione di una nave «fleet tanker» indiana. Il ferito sarebbe stato soccorso dai colleghi di lavoro che lo hanno trasferito con il servizio sanitario interno al cantiere nell’infermeria. Le lesioni riportate si sono rivelate però letali. Non ci sarebbero testimoni oculari dell’incidente. Sul posto sono intervenuti uomini della Asl e personale di polizia che hanno avviato le indagini.