Findomestic Consumi in calo ma cresce l’attesa dei saldi

Un quadro poco rassicurante quello presentato ieri dall’osservatorio annuale Findomestic sui mercati dei beni durevoli in Italia. La situazione congiunturale è critica e porta nella via maestra dell’austerità per superare la crisi; pertanto un calo nella spesa degli italiani è avvertita per i settori abbigliamento, telecomunicazioni, tempo libero, nonché viaggi e vacanze. Anche per le festività in arrivo la contrazione della spesa, prevista nel 61% rispetto allo scorso anno, interesserà i regali, mentre per gli acquisti necessari il 42% dei cittadini intervistati pensa di aspettare i saldi del prossimo mese di gennaio.