Fine anno al gelo: temperature in calo di dieci gradi

Un Capodanno al gelo per tutti gli italiani: con l’arrivo di correnti di aria fredda dal Nord Europa, le temperature si abbasseranno drasticamente di almeno dieci gradi proprio a cavallo tra il 31 dicembre e il primo gennaio, andando abbondantemente sotto lo zero. «Lo sbalzo termico sarà drastico - spiega Giampiero Maracchi, direttore dell’Istituto di bioclimeteorologia del Cnr -. L’alternanza improvvisa della circolazione farà calare la temperatura dai 6-7 gradi attuali ai -3, -4 gradi di media nazionale. E assisteremo a nevicate anche a bassa quota». Capodanno gelido, dunque, mentre la Befana sarà presumibilmente bagnata: «Attorno al 4 gennaio avremo una discesa di aria fredda con una perturbazione intensa». Dal 4 al 6 gennaio arriverà anche la pioggia, piuttosto attesa visto che, finora, le precipitazioni sono state il 50% inferiori alla norma.