Alla fine di aprile in aumento i finanziamenti

Accelerano nei primi quattro mesi dell’anno i finanziamenti di Banca Etica, l’istituto di credito che opera secondo i principi della finanza etica. Nel periodo gennaio-aprile gli impieghi sono cresciuti del 21% su base annua contro il più 2% della media del sistema bancario rilevata dall’ultimo rapporto dell’Abi di aprile. È quanto si legge in una nota che ricorda che l’assemblea dei soci ha approvato il bilancio 2008, chiuso con una crescita della raccolta (+16%, dai 486 milioni di euro nel 2007 ai 573 milioni nel 2008) e degli impieghi (+15%, dai 373 milioni del 2007 ai quasi 429 milioni del 2008). L’utile netto è in calo a 1,27 milioni, un risultato definito «soddisfacente visto il contesto di crisi generalizzata».