La fine dell’incubo rifiuti

Dopo il Consiglio dei ministri di venerdì, durante il quale è stata decretata la fine dello stato di emergenza per quanto riguarda i rifiuti a Napoli, il premier Silvio Berlusconi è tornato sull’argomento. E lo ha fatto inviando una lettera ai sindaci campani, che riportiamo di seguito. Nonostante la soddisfazione per i primi risultati ottenuti su questo fronte, Berlusconi ha voluto rimarcare l’impegno dell’Esecutivo affinché il problema dell’immondizia in Campania giunga a una soluzione definitiva nel più breve tempo possibile. Una lettera con cui il Governo esorta le amministrazioni locali a proseguire sulla via del rigore per quanto riguarda la gestione e lo smaltimento dei rifiuti. Gli impegni elettorali sono stati mantenuti e le scadenze fissate a luglio sono state rispettate: ora tocca ai Comuni impegnarsi a fondo per eliminare le inefficienze e il pressappochismo che hanno generato il caos in cui era piombata l’intera regione.