Finecobank vince tra gli intermediari

Assosim

Finecobank del gruppo Capitalia è risultata il miglior intermediario sull'Mta con il 5,47% del mercato, sull'Mtax con il 9,05%, sul trading after hours con il 18,56% e sul future dello S&P/Mib con il 6,88%. Lo evidenzia il rapporto periodico Assosim sui volumi di negoziazione relativi al periodo gennaio-settembre 2006 sui dati di negoziazione degli associati sui mercato gestiti da Borsa italiana. Nei vari comparti di attività spicca anche la leadership di Nuovi investimenti sim sul Domesticmot, di Banca Imi sull'Euromot, di Iwbank sul Sedex, di Banca Caboto sulle opzioni Isoalfa, di Sella holding banca sul minifib e opzioni s&p/mib e di Banca nazionale del lavoro sullo stock future. Il rapporto sottolinea inoltre la presenza nelle varie classifiche di intermediari esteri tra i primi dieci negoziatori che si caratterizzano per la quasi esclusiva operatività in conto proprio.