Fini chiama l’ex segretario Pd

Il presidente della Camera Gianfranco Fini non crede che la crisi del Pd possa mettere in pericolo il bipolarismo. In un’intervista al «Piccolo» di Trieste l’esponente Pdl sottolinea come «il bipolarismo sia molto più radicato nell’opinione pubblica di quanto qualcuno pensi nei palazzi della politica. Oggi quando votano, gli italiani scelgono un candidato e una coalizione e sanno che, se quel candidato e quella coalizione vincono, governano. Non hanno nostalgia, non credo proprio, di quando i partiti si mettevano d’accordo solo dopo aver avuto i voti». Fini conferma di aver parlato con Walter Veltroni in una telefonata che definisce «di rispetto istituzionale»