La finiana disobbedisce per 1.047 euro

Il Pdl continua a fare comodo ai finiani. Ad esempio, il consigliere regionale della Campania, Bianca D’Angelo, compagna del leaderino di Fli, Enzo Rivellini, parlamentare europeo, continua a militare nel gruppo regionale del Pdl. Il motivo non è ideologico, perché la D’Angelo partecipa alle riunioni organizzative dei futuristi ed è una convinta sostenitrice del presidente della Camera ma, meramente economico. Bianca, infatti, lasciando il Pdl, come magari sarebbe giusto in nome della coerenza, perderebbe i benefici economici a lei destinati in quanto appartenente al Pdl. Infatti, ogni gruppo del Consiglio regionale prende ogni mese una somma di denaro in base al numero di consiglieri. La D’Angelo in base alla ripartizione per singolo consigliere percepisce circa 1.047 euro al mese. Non potendo creare un gruppo del Fli, (numericamente non ce la farebbe), per ottenere tutti i benefici, continua a far parte del gruppo del Pdl. Contro cui il compagno Rivellini spara bordate un giorno si e uno no.