Fininvest, cedola a 0,82 euro (più 17%)

da Milano

Fininvest archivia il 2004 nel segno,ancora una volta, della crescita. Tutti i principali indici di bilancio sono migliorati rispetto all’anno precedente: in particolare il risultato operativo mostra un incremento del 30%, superando il miliardo di euro, e l’incidenza sui ricavi passa dal 17,6% al 20,7 per cento. Non figura invece la plusvalenza realizzata con la cessione del 16,68% di Mediaset, avvenuta solo il 14 aprile 2005.
«I traguardi raggiunti- commenta in una nota diramata dopo l’approvazione del bilancio la holding della famiglia Berlusconi, di cui Marina è vicepresidente- confermano sia la validità della strategia di concentrazione e sviluppo nel core business, la comunicazione e l’intrattenimento, sia la capacità di ottenere livelli di efficienza sempre maggiori, attraverso la realizzazione di importanti progetti che hanno un impatto positivo sulla redditività. A tale riguardo - prosegue la nota - si evidenzia la costante crescita della redditività del gruppo, che dal 1996 al 2004 è quintuplicata, passando dal 4% al 20,7% dell’ultimo esercizio».
Il risultato operativo passa dunque a 1.106 milioni da 851 del 2003: anche i ricavi netti sono aumentati del 10,3% raggiungendo i 5.333 milioni contro i 4.836 dell’anno precedente. Il margine operativo lordo (Mol) a livello consolidato ha registrato un incremento del 10%: 2.201 milioni rispetto ai 2.001 del 2003. Sempre a livello consolidato, il 2004 si è chiuso con un balzo dell’utile a quota 332 milioni, in crescita del 38,4% rispetto ai 240 milioni del 2003.
Diminuisce sensibilmente, inoltre, l’indebitamento: 808 milioni al 31 dicembre 2004 contro i 1.175 di fine 2003. Il rapporto debito/capitale è ulteriormente migliorato, passando dallo 0,36 del 31 dicembre 2003 allo 0,23 del 2004. Il Roe si è attestato al 20,5% contro il 16,7% fatto registrare l’anno precedente.
Quanto alla capogruppo, il bilancio 2004 presenta un utile di 172 milioni (147 nel 2003), di cui la maggior parte, ovvero 170,5 milioni, andrà a costituire il monte dividendi. Nel dettaglio la cedola è pari a 0,82 euro per ciascuna delle 208 milioni di azioni Fininvest (più 17% rispetto alla cedola di 0,70 euro distribuita l’anno precedente).

Annunci

Altri articoli