«Finisci i lavori» E l’altro lo accoltella

Doru Mihai, romeno di 40 anni, è stato bloccato mercoledì scorso dai carabinieri di Nettuno in preda a un raptus omicida. L’uomo si è avventato, infatti, con un coltello da cucina contro un gelataio di 30 anni, Alfredo Petriconi, che lo aveva raggiunto nella sua abitazione per chiedergli di terminare al più presto dei lavori da lui commissionati. I due hanno iniziato a discutere e il 40enne, afferrato il coltello, ha colpito l’uomo con 38 coltellate. La vittima rischia di perdere occhio e milza.