Per Finmeccanica commessa da 450 milioni di dollari

da Milano

Finmeccanica continua a macinare nuovi ordini dal settore aeronautico. Dagli Usa, dove è in corso il Salone degli elicotteri commerciali AgustaWestland annuncia una raffica di nuovi ordini, accordi e impegni di acquisto che riguardano l’intera gamma di elicotteri. Si tratta di 70 velivoli, per un valore complessivo che, a prezzi di listino, supera i 450 milioni di dollari. A ordinare gli Aw-119, gli Aw-109, i Grand e gli Aw-139 sono società, privati e soprattutto distributori che hanno già pronti i clienti per i nuovi elicotteri in ogni parte del mondo, dall’Australia al Brasile, da Hong Kong agli Stati Uniti, all’Europa.
Buone notizie per la società guidata da Pier Francesco Guarguaglini arrivano anche dal settore aeronautico civile: Sirio Panel, società controllata da Selex Communications, ha ottenuto da Airbus contratti del valore di oltre 100 milioni di dollari per sviluppare e produrre sistemi elettronici destinati alla cabina di pilotaggio del nuovo velivolo civile A350Xwb, in cui sarà coinvolta anche Alenia Aermacchi, per quanto riguarda le gondole dei motori, mentre sono ancora in corso le discussioni con Alenia Aeronautica per un coinvolgimento nella realizzazione della cellula dell’aereo.
Le prospettive di crescita sono eccellenti ed è quindi curioso che Mediobanca abbia scelto di cedere, lo scorso luglio, la quota di circa l’1% del capitale di Finmeccanica, un pacchetto acquisito ai tempi della privatizzazione e che consentiva una presenza nel consiglio di amministrazione.