Finmeccanica: siglati contratti per 185 milioni

ROMA - Finmeccanica si è aggiudicata commesse per un valore totale di oltre 185 milioni di euro attraverso le sue controllate Drs Technologies, Alenia Aeronautica, Oto Melara e Selex Communications.
Drs Technologies si è aggiudicata commesse per un valore totale di circa 67 milioni di dollari. In particolare, 37 milioni giungono da un contratto per la produzione di un sistema Ewb (Electronic Warfare Battalion) per le forze armate giordane e 30 milioni dal dipartimento della difesa australiano per la produzione della Msss (Multi-Spectral Surveillance Suite) .
Alenia Aeronautica ha firmato con il consorzio industriale Panavia Gmbh un contratto del valore complessivo di circa 65 milioni di euro per l'aggiornamento di 25 velivoli Tornado dell'Aeronautica Militare Italiana. Verrà così completato il programma di Mid Life Upgrade (MLU) dei velivoli Tornado della Forza Aerea Italiana, dopo i 18 esemplari già aggiornati ed operativi e gli altri 15 in corso di aggiornamento.
Oto Melara si è aggiudicata una commessa del valore di circa 40 milioni di euro dalla ditta polacca Bumar per la fornitura di ulteriori 53 kit per la produzione delle torri Hitfist 30mm negli stabilimenti di Gliwice.
Selex Communications ha firmato un contratto quadro del valore di circa 30 milioni di euro (incluse le
opzioni) con Nacma, un'agenzia della Nato, per la fornitura e installazione di sistemi di comunicazione nell'ambito di una rete Link 16 che consentirà lo scambio di dati tattici in tempo reale tra piattaforme aeree e terrestri.