Finte guarigioni: denunciati in sei

I presunti componenti di una «psico setta», che raccoglieva adepti in tutta Italia e prometteva guarigioni in cambio di forti somme di denaro, sono stati individuati e denunciati dalla polizia a Bari nel corso di una operazione compiuta questa mattina dalla Digos. Secondo quanto accertato dalla polizia, l’organizzazione (chiamata «The sacred path») aveva sede a Bari, ma operava in tutta Italia anche attraverso siti internet. Le persone denunciate sono sei e la polizia ha sequestrato la sede dell’organizzazione e i siti internet di cui disponeva. Per i sei denunciati le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata all’esercizio abusivo di professione medica, truffa aggravata, violenza sessuale, violenza privata e calunnia. L’indagine della questura barese è durata un anno ed è nata dal racconto-denuncia fatto da alcuni «adepti» durante due trasmissioni televisive in onda su emittenti nazionali.