Finti carabinieri derubano anziana

Una settantenne è stata derubata ieri verso le 12.30, di soldi e gioielli per 2.500 euro da due finti carabinieri che l’hanno raggirata con la scusa di un’indagine contro la diffusione di banconote false. Vittima Maria Rosa P, 70 anni, residente in via Giuseppe Caimi. La donna sarebbe stata avvicinata da un uomo e una donna, italiani, sui 35 anni e ben vestiti stando alla descrizione fornita poi alla polizia dalla settantenne, che si sono spacciati per militari dell’Arma in servizio anti-falsificazione. Quindi hanno convinto la donna a salire a bordo della loro auto, una utilitaria grigia, e a raggiungere la sua abitazione. Una volta entrati, hanno approfittato di un momento di distrazione della donna per arraffare denaro e preziosi.