Finti vigili urbani raggirano un anziano e gli svaligiano casa

Un anziano è stato truffato ieri poco dopo le 10 in via Mar Nero, da due balordi che si sono spacciati per agenti della polizia locale. Due uomini italiani si sono qualificati come agenti della polizia locale e hanno chiesto di poter effettuare un controllo nell’abitazione di P. D., 78 anni. L'uomo ha acconsentito e mentre uno dei malviventi lo distraeva l’altro è riuscito a impossessarsi di alcuni gioielli per un valore ancora da quantificare. I due si sono poi dileguati.