Finto «cliente» deruba una lucciola romena

Prima si è finto cliente di una lucciola e l’ha adescata nella sua auto. Ma una volta saliti a bordo della vettura, il pregiudicato quarantenne ha minacciato con una pistola la prostituta romena, intimandole di consegnargli la borsetta con all’interno il guadagno della serata di lavoro. E infine una volta raggiunto il suo scopo, l’ha spinta fuori dalla auto. L’episodio è avvenuto lungo la via Tiburtina, tra Guidonia e Settecamini. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri.