Un finto disabile chiedeva l’elemosina

Si è alzata dalla carrozzella e ha cominciato a camminare ma non era un miracolo, solo lo stratagemma per un raggiro scoperto dai carabinieri a Cisterna (Latina). Tre napoletani sono stati arrestati per truffa dopo che avevano chiesto e ottenuto soldi da diversi commercianti perché una ragazza in carrozzella, spinta da due amici, doveva acquistare un nuovo presidio a motore che le consentisse di essere autonoma. Una messinscena scoperta dai militari che, su segnalazione, hanno seguito il terzetto fino a smascherarlo.